lunedì 8 ottobre 2012

Bimby cattivi


Ehm, toc toc, c’è nessunoooo???
Sono tornataaaa!
Sono seduta qui, azzeccata alla finestra per carpire un segnale internet sempre più avaro, mentre mio marito (…che strano dirlo!) smanetta col bimby cercando di preparare una frittata… L’avessi fatta a mano io, adesso, probabilmente ce l’avrei già nella pancia…
Il bimby è stato un regalo di nozze che sto cercando di impiegare per l’ammaestramento ai lavori casalinghi del mio gentil consorte. Essendo negatissimo con la cucina, stasera, per festeggiare il primo mese di matrimonio si è proposto di spignattare con l’aggeggio infernale. Sono giorni che studia ricette e poi…
Quando ho capito che stava facendo solo una frittata l’ho guardato storto. Chissà che mi credevo! C’è gente che col bimby prepara delle cose fighissime e lui, dopo giorni di meditazione, mi propina due uova…ma aspettate un momento…
Ecco, te pareva.
Mentre scrivevo si è avvicinato e mi ha chiesto: “maaaa, le uova in quanto tempo coagulano???”
Mi volto e vedo la frittata in padella sul fuoco, accompagnata da un sottile odorino di bruciato.. Gli chiedo: “Scusa, ma se la frittata è in padella, il bimby per cosa l’hai usato???”

“Per sbattere le uova…”
Ecco, questo è quanto. 

4 commenti:

  1. Io lo premierei solo per il fatto che si è impegnato per cucinare, è normale che se non cucina mai non potrà fare tutto subito. Magari se come premio gli fai un dolce lo stimoli a riprovarci...

    RispondiElimina
  2. ImpiegataSclerata11 ottobre 2012 11:34

    Si inizia sempre conpiccoli passi. A furia di lavare un mucchio di roba, vedrai, che imparerà.

    RispondiElimina
  3. Fagiolone del sole:tu sei di parte, non fai testo!

    impiegata sclerata: l'ho iscritto ad un corso di cucina, se non impara lo cambio finchè è in garanzia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ImpiegataSclerata13 ottobre 2012 10:43

      Eh eh eh eh eh.....

      Elimina